sabato 7 maggio 2011

Scopiazzando:Amore e Psiche

"Amore e Psiche che si abbracciano"
sono stati il mio primo vero tentativo,
(soprattutto un tentativo portato a termine)
 di raffigurare
un volto umano...anche se i volti sono in marmo!
Ho sempre avuto venerazione per questo capolavoro
e quando ho deciso di creare qualcosa per la
testata del mio letto la scelta è stata facile...
 Ho ricreato ogni centimetro di marmo
su un tessuto con la matita sanguigna...
...è un scena imponente,grande quanto la creazione
del Canova...ben 155x168cm,
ma la delicatezza della sanguigna
rende tutto più delicato...
 Inizialmente volevo che la scena si confondesse con
la parete...ma ora vorrei creare un distacco...
sto pensando ad imbiancare la parete...
sì ma quale colore?
Consigli???

Per realizzare questo lavoro sembra che Canova
si sia ispirato ad un dipinto ercolanese...vi dico questo
perchè ultimamente mi domando
è lecito reinterpretare opere di grandi artististi?
E perchè no,anche scopiazzarle,magari per carpirne i segreti,
per imparare sperimentando...quando diventa illegale?

17 commenti:

Alessandra ha detto...

Una grande impresa, cara Valeria!Interpretare opere di grandissimi artisti, geni dell'arte, è possibile. Pensa solo alla Gioconda, o al cesto di Caravaggio. Quanti altri artisti le hanno riproposte, anche molto simili agli originali?

Giada ha detto...

Ciao Valeria, quando si effettuano riproduzioni di grandi del passato, è una cosa del tutto lecita... in fondo è anche un modo per rendergli omaggio e per affinare la tecnica. Anche a me è capitato di riprodurre per esempio Caravaggio, o Leonardo...
Complimenti per questa bellissima sanguigna, anche a me piace molto questa scultura del Canova.
Ciao!!!

MariCrea ha detto...

Secondo me diventa illegale quando si vuole spacciare il proprio lavoro per originale...non quando ci si ispira o si riproducono i grandi maestri del passato...
cpmplimenti gran lavoro!
Mari

Gabe ha detto...

Complimenti Valeria, sei molto brava e queste tue opere sono delicate ed emozionanti
ciao e auguri mamma!!!!

mammachegiochi ha detto...

Caspita che lavoro!Veramente brava, anche secondo me è un omaggio che fai al Canova! Se vai a Possagno ci sono alcune sue opere.Complimenti ancora!

Marshall ha detto...

A me piace molto così, il bianco che si confonde col bianco..non lo cambierei! Quanto alla reinterpretazione delle opere di grandi artisti, è del tutto lecita; l'illecito subentra quando si tenta di spacciarli per veri!

Costantino ha detto...

E'un omaggio ad un Grande,che tu hai realizzato benissimo.

Rosita ha detto...

carissima forse posso esserti di aiuto per un consiglio
nonostante tutto ricorda che tutti i grandi autori e artisti hanno Preso Spunto da altri per le loro grandi idee...quindi nn c'è nulla di male a scopiazzare, perchè cmq l'hai filtrato attraverso la tua personalità...riguardo il colore della parete, ricorda che il colore della sanguigna riprende la visione di grandi artisti nel loro impeto + passionale...dai colori caldi...distaccato ma nn simile se vuoi risaltare l'effetto del tuo disegno, io farei solo una striscia larga quanto il quadro dall'alto al basso, contrastante nn simile
fammi sapere
baciiiiiiii

Rosita ha detto...

a proposito tieni presente gli altri colori che sono in rilevanza nella tua stanza o finirai per creare un effetto arcobaleno, per nulla interessante
ciaooooo

Titty ha detto...

immagino che le risposte date siano corrette, finchè non li spacci per tuoi i dipinti possono essere riprodotti..e stai facendo un lavoro non indifferente, e non sai quanto mi piace, amo la sanguigna anche se non ho mai imparato a usarla bene^^

rossella ha detto...

complimenti, sei bravissima!

mammasorriso ha detto...

sei veramente brava! è difficile riprodurre i voti umani!!
anch'io penso che vada valorizzata staccando con il colore della parete ma bisogna studiare bene i colori della stanza, dei mobili, delle tende... ma tu sei bravissima, troverai una soluzione!
baci e buona festa della mamma

Valeria ha detto...

Grazie mille dei consigli...preziosissimi...grazie grazie grazie a tutti voi che passando lasciate un vostro graditissimo commento

Rita B. ha detto...

Certo che è lecito anzi è meraviglioso ispirarsi ai grandi ! Lezione di modestia e voglia d'imparare! Poi sai cosa diceva Picasso? Diceva:"Un genio non è colui che non copia ma coloui che non puo' essere copiato!" Vale' capissamme'!;)Se lo diceva Picasso!

Ti ho inviato la Gioconda tanto per essere coerente:ispirata o copiata 13 volte da Leonardo che se la ride di gusto! Baci!

mami ha detto...

ho sempre adorato amore e psiche e soprattutto il Canova...ricordo ancora la gipsoteca a Possagno...è fantastica con tanti bozzetti in argilla originali! Tra i quali c'ara anche amore e psiche.
E poi l'insegnamento "canonico" parte sempre dalla copia dei grandi, passa attraverso la sperimentazione, per poi sviluppare uno stile proprio!! E poi in ogni disegno si nota la mano e il tuo è bellissimo! baci Vale

mami ha detto...

dimenticavo...il colore della parete...che cosa difficle!!! non so proprio aiutarti! sono 6 anni che le pareti di casa mia sono bianche in attesa di decidere!!! :-)

Ninfa ha detto...

Sì, è una domanda interessante Valeria quella che ti fai ed anch'io ti rispondo che ben vengano le reinterpretazioni dei grandi, certo se tu vendessi le tue opere spacciandole per originali, allora sarebbe un'altra cosa! Molto bello il tuo "Amore e Psiche", un lavoro impegnativo e sicuramente diverso dalle tue creazioni. Brava, ci sai fare anche con la sanguigna! Per la parete non saprei cosa consigliarti, dovrei vedere l'intero arredamento della camera per dirti cosa sta meglio. Ciao!